Le donne elleniche accantonate dal maschilismo del tempo.

donne elleniche

Delle donne si tende a sottovalutare la tenacia.

Le si vede come esseri fragili, e invece sono caparbie, sanno sopravvivere, anche se dimenticate per millenni, nascoste nell’ ombra dagli uomini, i quali le hanno, volontariamente o innocentemente, private di essere ricordate dai posteri.

L’ arte, in tutte le sue forme ed eccezioni, è asessuata. Così come la scienza.

Continua a leggere

L’ ode della gelosia, Saffo.

saffo

A me pare uguale agli dei
chi a te vicino così dolce
suono ascolta mentre tu parli
e ridi amorosamente. Subito a me
il cuore si agita nel petto
solo che appena ti veda, e la voce
si perde sulla lingua inerte.

Un fuoco sottile affiora rapido alla pelle,
e ho buio negli occhi e il rombo
del sangue alle orecchie.

E tutta in sudore e tremante
come erba patita scoloro:
e morte non pare lontana
a me rapita di mente.

    [Traduzione di S.Quasimodo]

Continua a leggere