I miserabili, gli atomi vaganti.

i miserabili

“Le nostre chimere sono quello che più ci somigliano, e ciascuno sogna l’ ignoto e l’ impossibile secondo la propria natura.”.

                       [I miserabili- Victor Hugo]

Continua a leggere

Annunci

Il profumo, l’ estasi dei sensi.

profumo

“Il profumo ha una forza di persuasione più convincente delle parole, dell’ apparenza, del sentimento e della volontà. Non si può rifiutare la forza della persuasione del profumo, essa penetra in noi come l’ aria che respiriamo, penetra nei nostri polmoni, ci riempe, ci domina totalmente, non c’è modo di opporsi.”.

                                                                              [Il profumo- Patrick Suskind‎] 

Continua a leggere

Il falò dell’ autunno, la sconfitta.

dali_cannibalism-autumn

“Vedi sono i falò dell’ autunno; purificano la terra, la preparano per nuove semine. Voi siete troppo giovani. Nella vostra vita, questi grandi falò non hanno ancora cominciato ad ardere. Si accenderann. Devasteranno molte cose.”.

                                                                           [I falò dell’ autunno- Irene Némirovsky]

Continua a leggere

A ritroso, il perfetto decadente.

a ritroso2

“Il suo disprezzo per l’ umanità aumentò; si acorse che il mondo, per la sua maggior parte, è composto di sacripanti e di imbecilli. Non aveva più alcuna speranza di trovare in altri le sue stesse aspirazioni e ripugnanze, di incontrare un’ intelligenza che, al pari della sua, si compiacesse di una studiosa decrepitezza.”.

 

                                                                 [A ritroso- Joris-Karl Huysmans] Continua a leggere

Antologia di Spoon River, epigrammi del sogno americano.

spoonriverpicture

Forse credi, viandante, che il Fato
sia una trappola al di fuori di te,
che puoi evitare grazie all’uso di cautela
e saggezza.
Così tu credi, osservando le vite di altri uomini,
come uno che, vestito da Dio, si chini su un formicaio
vedendo nei loro problemi la possibile soluzione.
Ma addentrati nella vita:
col tempo vedrai il Fato avvicinarsi
nella forma della tua immagine nello specchio;
oppure mentre siedi solo al focolare,
e all’improvviso la sedia accanto a te avrà un ospite,
e tu riconoscerai quell’ospite,
e gli leggerai il vero messaggio negli occhi.
(Lyman King)

                                   [Antologia di Spoon River-Edgar Lee Masters] Continua a leggere

La Bellezza, Charles Baudelaire.

klimt2

Sono bella, o mortali: una chimera

di pietra! Tutti il mio seno ha estenuato,

ma al poeta un amore ha ispirato

tacito, eterno come la materia.

 

Ho il trono nell’ azzurro, sfinge oscura,

ho il cuore di neve, del cigno il biancore,

odio il gesto che le linee scompone,

al riso e al pianto estranea è mia natura.

 

Vedendomi in atteggiamenti fieri

Ispirati a scultorei monumenti,

i poeti si danno a studi austeri.

 

Per stregare così docili amanti

ho, specchi dove il bello si discerne,

gli occhi, i miei occhi dalle luci eterne.

 

 

[La bellezza, XVII, I fiori del male, Charles Baudelaire, trad. Antonio Prete]

Continua a leggere